Arresti anche in tempo di festa: le milizie di Abbas catturano sette palestinesi

 

 

Cisgiordania – Pal-Info, InfoPal. Alla vigilia di Eid al-Adha, milizie affiliate al presidente de facto Mahmud Abbas hanno continuato a catturare sostenitori di Hamas in Cisgiordania. Sette di loro sono stati infatti fermati lunedì nella provincia di Tulkarem.

Fonti locali hanno precisato che le tre persone arrestate sono tutte studenti dell'università di an-Najah, a Nablus. Uno di loro è il figlio del deputato palestinese shaykh Fathi al-Qara'awi, del campo profughi di Nur Shams; gli altri due sono Akram Shahrur di Bala'a e Asa'ad Shadid del villaggio di Allar.

Tutti e tre erano già stati catturati in precedenza dalle stesse milizie, dopo che queste avevano invaso e saccheggiato le loro case confiscando i loro oggetti personali. Tra questi, persino una tesi di fine corso – appartenente ad Akram Shahrur – è finita nelle mani delle forze di sicurezza.

Queste ultime hanno arrestato anche Asadullah Badran, Saleh Musa, Muhammad Abbas e Lewa Shtewi del vicino villaggio di Deir al-Ghsun, anche qui dopo l'invasione e la perquisizione delle loro abitazioni. Asadullah Badran è il fratello di due combattenti uccisi in operazioni di resistenza, di nome Fawaz e Seif.

http://www.palestine-info.co.uk/en/default.aspx?xyz=U6Qq7k%2bcOd87MDI46m9rUxJEpMO%2bi1s7mJWIddOxcAz1MGUgftKumpQ0u7wSlqptvHVm8yX%2bMDyyU/h6CoXm9OweGLEUbwvfmStzdhiq%2bxeSqoIFqez65uLv02V1EZ6Ge5GEm4f4QbM%3d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.