Assalti dei militari israeliani nel campo profughi di Balata

Nablus – Infopal. Di Mohammed Awad. Con un massiccio spiegamento di militari israeliani, questa mattina è stato invaso il campo profughi di Balata, ad est di Nablus (nord della Cisgiordania occupata).

I soldati dell'occupazione israeliana hanno assaltato numerose abitazioni palestinesi, devastando gli interni. Sono state prese d'assalto soprattutto le case ubicate nella centrale area di al-Magdushah.
Completamente devastata all'interno l'abitazione del palestinese Ashraf al-Qatawi.

Fuori, intanto, i soldati si scontravano con i ragazzi palestinesi scesi in strada con il lancio di pietre contro le jeep dei militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.