Assalto israeliano al campo profughi di Balata.

Dal nostro corrispondente.

Scontri, esplosioni, sparatorie, feriti e arresti: questo è l’esito di un’incursione militare al campo profughi di Balata, questa mattina. Il campo si trova nella città di Nablus.

Almeno 2 giovani sono stati arrestati dalle forze israeliane: Ala’a Sharay’ah, 21 anni, eJihad Shoufan, 17.

Fonti palestinesi hanno dichiarato che un veicolo militare israeliano è stato danneggiato dall’esplosione di una bomba.

Le Brigate Al-Quds, l’ala militare del Jihad islamico, hanno rivendicato l’attacco al veicolo militare israeliano, in cooperazione con le Brigate Al-Aqsa, affiliate a Fatah. Hanno anche aggiunto di aver fatto esplodere un’altra bomba al passaggio di una jeep militare attraverso  il campo profughi di Al-Ma, a nord-ovest di Nablus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.