Assedio alla Striscia di Gaza: sale a 257 il numero di malati deceduti.

Gaza – Infopal. Fonti mediche palestinesi hanno reso noto il decesso di altri due malati. Sale così a 257 il numero dei pazienti morti a causa dell’assedio israeliano imposto sulla Striscia di Gaza. 

Si tratta del piccolo Odai Saleh Abdelaal, di 7 anni, della città di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza: era affetto da patologie cardiache e polmonari, ed è morto per la mancanza di cure adeguate e per l’impossibilità di partire per l’estero.

E’ deceduto anche il giovane Amin Mohammad Fayyad, di 28 anni, residente a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza. Era malato di leucemia.

In un comunicato stampa, il ministero della Sanità di Gaza ha lanciato l’allarme per la grave crisi umanitaria che si è abbattuta sulla Striscia assediata – dove 1,5 milioni di persone sono senza cibo, senza carburante, senza medicine, rinchiuse in una grande gabbia a cielo aperto da cui non è possibile uscire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.