Assedio di Gaza, FDLP: ‘L’occupazione israeliana è la macchina bellica più spietata conosciuta dall’umanità’.

Gaza – Infopal

In occasione della giornata internazionale per i diritti umani, il Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina ha chiesto ai Paesi arabi, alla comunità internazionale, al Quartetto Internazionale (Usa, Ue, Russia e Onu), alle associazioni di difesa dei diritti umani in tutto il mondo "di intervenire velocemente per condannare l’embargo contro la Striscia di Gaza e le violazioni israeliane contro il popolo palestinese; per premere sul governo di Olmert affinché fermi le aggressioni e ponga fine all’assedio, cancelli tutti i decreti punitivi – in particolare l‘ultimo che considera la Striscia di Gaza un’entità nemica".

Il FDLP ha chiesto anche di esercitare pressioni sul governo israeliano perché ponga fine ai piani di espansione coloniale e alla costruzione del Muro dell’apartheid che causa gravi danni ai diritti del popolo palestinese.

Il Fronte democratico ha aggiunto che "il nostro popolo è vittima delle peggiori violazioni e massacri. L’occupazione israeliana è la macchina da guerra più spietata conosciuta dall’umanità: essa viola tutte le regole, le leggi e gli accordi internazionali".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.