Assedio di Gaza, sale a 34 il numero di malati deceduti.

Gaza – Infopal

Continua a crescere, giorno dopo giorno, il numero delle vittime dell’assedio israeliano imposto sulla Striscia di Gaza: sono già 34 i malati morti per mancanza di medicine e per l’impossibilità di recarsi all’estero per le cure.

Venerdì è deceduto il cittadino Zuhair Badr Hussein, 49 anni.

Sabato sono morte altre tre persone: la signora Aishah Ghnem; la piccola Riwan Sameh Diab, 13 mesi; Ahmad Hussein Abu Harb, 55 anni.

Domenica è deceduta Fatima Abdelaal, 50 anni.

Il dott. Mu’awiya Hassanien, direttore del servizio emergenza del ministero della Sanità palestinese, ha lanciato l’allarme sulla crisi umanitaria e sanitaria nella Striscia di Gaza causata dall’assedio israeliano, dalla chiusura dei passaggi e dall’embargo commerciale, energetico e sanitario.

Mu’awiya ha invitato la comunità internazionale, l’organizzazione internazionale della sanità e tutte le associazioni internazionali ad affrettarsi a sciogliere l’assedio e ad alleggerire la loro sofferenza del popolo palestinese, garantendo anche l’arrivo di prodotti sanitari per curare i malati.

La morte sta lambendo una lunga lista di malati….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.