Assedio israeliano alla Striscia di Gaza: drammatica crisi sanitaria.

Gaza – Infopal

Il ministero della Sanità nel governo palestinese della Striscia di Gaza, ha ribadito l’allarme per la crisi sanitaria in corso provocata dal feroce assedio israeliano e dalla chiusura dei valichi.

In un comunicato stampa, il ministero ha riferito che i servizi sanitari della Striscia di Gaza sono al collasso, in particolare, a causa delle continue aggressioni dell’esercito, che provocano decine e decine di morti e feriti.

E ha sottolineato che il taglio nell’erogazione della corrente elettrica e il blocco del rifornimento di carburante hanno un effetto devastante sulle attrezzature sanitarie e hanno anche danneggiato i generatori elettrici che suppliscono alla mancanza di corrente.

Ha aggiunto che la crisi del carburante ostacola il lavoro delle ambulanze e delle altre vetture mediche.

La drammatica situazione sanitaria è ben visibile nei reparti ospedalieri e nel servizio sanitario offerto ai malati, e rappresenta una minaccia per la vita di tanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.