Attacco armato palestinese vicino a Qalqilya: ucciso un soldato israeliano

Qalqilya. Giovedì, un israeliano è stato ucciso in un attacco armato palestinese nei pressi dell’insediamento coloniale di Kedumim, nella città di Qalqilya, nella Cisgiordania orientale. Altri due sono rimasti gravemente feriti.

La radio pubblica israeliana ha confermato l’uccisione di un soldato israeliano e il ferimento di altri due coloni, in una sparatoria nei pressi dell’insediamento Kedumim, vicino a Qalqilya, nel nord della Cisgiordania.

Un portavoce dell’esercito di occupazione ha dichiarato: “L’attacco è avvenuto durante il controllo di un veicolo vicino all’insediamento. L’aggressore è riuscito a uccidere uno dei soldati e a ritirarsi dal luogo senza che potessero prenderlo di mira finché non è stato ucciso nelle vicinanze”.

Martedì, 7 israeliani sono rimasti feriti, 3 dei quali gravemente, in un attacco con l’auto e con il coltello in strada Pinhas Rozan, a nord di Tel Aviv, mentre l’attentatore è rimasto ucciso.

(Fonti: Quds Press e PIC).