Attacco contro agenti israeliani, le forze di occupazione arrestano 3 cittadini palestinesi.

Tulkarem – Infopal

All’alba di oggi, l’esercito di occupazione israeliano ha arrestato tre cittadini palestinesi nella città di Tulkarem e nel suo campo profughi, a nord della Cisgiordania.

Tra gli arrestati, due lavorano nella zona industriale israeliana, a ovest della città, dove ieri sono stati uccisi due agenti privati della sicurezza.

Fonti di sicurezza palestinese hanno riferito che un vasto spiegamento di forze israeliane ha invaso Tulkarem dal lato ovest, dopo aver informato la controparte palestinese dell’intenzione di eseguire "attività di sicurezza" e dopo aver chiesto il ritiro della polizia dell’Anp.

I soldati dell’occupazione israeliani hanno invaso e perquisito le case dei cittadini e hanno arrestato Jihad Riyad al-Mughrabi, di Tulkarem; Thaer Abedrabbo e Nimr Abu Tamam, entrambi residenti nel campo profughi e operai nella zona industriale israeliana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.