Attacco dell’artiglieria israeliana. Distrutta fabbrica di bevande a Gaza

Gaza – Special InfoPal. All'alba di oggi, le forze d'occupazione israeliane hanno attaccato via terra la Striscia di Gaza. 

Posizionati ad est di Gaza City, nei pressi di una postazione militare conosciuta con il nome di “Malikah”, i militari israeliani hanno aperto il fuoco. 

Una cannonata ha colpito in pieno la fabbrica di bevande “as-Sattar”, di proprietà della famiglia al-Yazaji. L'edificio si trova nel quartiere di Gaza City “az-Zaytoun”. La presenza di combustibile al suo interno ha innescato immediatamente l'incendio. 

La protezione civile ha impiegato oltre due ore per spegnere l'incendio, ma la fabbrica è stata completamente distrutta. Lo stesso complesso era stato danneggiato nella guerra israeliana su Gaza (2008-2009). 

In queste ore, aerei da guerra israeliani stanno sorvolando i cieli della Striscia di Gaza, rompendo la barriera del suono e creando il panico tra la popolazione palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.