Attacco in Libano: versioni contrastanti.

 Riceviamo da Al-Hikma e pubblichiamo.

alle 20,17 era una mina telecomandata, alle 21,10 un auto guidata da un kamikaze, in tarda serata entrambe le cause.

Alle 20,17 sono tutti spagnoli, alle 21,10 tre spagnoli e due colombiani, alle 23,52 si opta per la definizione "contingente iberico". 
 

Kiyam (Libano), 20:17

LIBANO: ORDIGNO A DISTANZA UCCIDE 5 CASCHI BLU SPAGNOLI

E’ stata una bomba azionata a distanza a causare l’esplosione che ha ucciso cinque soldati spagnoli della Forza di Pace Onu nel sud del Libano e ne ha feriti altri tre: un ordigno con una notevole carica che e’ esploso al passaggio dei due veicoli militari su cui viaggiavano soldati del contingente della Forza di Interposizione delle Nazioni Unite (Unifil) vicino al confine con Israele. Inizialmente sembrava che l’incidente fosse stato provocato da una mina, ma con il passare delle ore si e’ chiarito che si trattava di un attentato. Mentre il primo dei veicoli e’ sfuggito all’esplosione, il secondo e’ incappato in pieno nella deflagrazione. Secondo l’Agenzia Nacional de Noticias, proprio nel secondo veicolo blindato viaggiavano otto soldati, tra i quali i cinque morti e i tre feriti. L’incidente e’ avvenuto a Sahel el Derdara, un villaggio vicino a Kyiam, la citta’ piu’ grande del settore sotto il controllo spagnolo, un’area prevalentemente sciita dove la presenza dell’Unifil e’ mal tollerata. Nessuno ha rivendicato l’attentato, che sembra riconducibile ad ambienti legati ad al-Qaeda: una fonte giudiziaria ha riferito che guerriglieri qaedisti di Fatah al-Islam, catturati nel nord del Paese, avevano minacciato durante gli interrogatori in carcere attentati contro la forza di pace Onu. Le forze dell’Onu ni libano avevano finora ricevuto solo minacce generiche.

 

Libano, attacco all’Onu  21.10
Uccisi cinque caschi blu

Un’autobomba guidata da un kamikaze è esplosa al passaggio di un convoglio di militari dell’Unifil, nella zona di Khiam, nel settore est. Morti due spagnoli e tre colombiani. Il ministro della Difesa di Madrid: "Attacco terroristico deliberato". Nessun italiano coinvolto /

 

 

Libano, attacco all’Onu  23.52
Uccisi 6 caschi blu spagnoli

Esplosione al passaggio di un convoglio dell’Unifil, nella zona di Khiam, nel settore est. Un’autobomba guidata da un kamikaze oppure un ordigno. Le vittime sono del contingente iberico, tre di origine colombiana. Due i feriti. Nessun italiano coinvolto. Madr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.