Attivisti ebrei cercano di incontrare Masha’al per discutere di pace.

 

“L’occupazione è il più evidente esempio di terrorismo nel mondo”, ha affermato martedì scorso Isaac Frankental, autorevole attivista ebreo statunitense e membro del Forum dei parenti di vittime.

Parlando con il direttore dell’agenzia “Ma’an” Nasser lahham, Frankental ha sottolineato il proprio sostegno ai diritti umani e ha detto che spera di poter incontrare un giorno il leader di Hamas in esilio.

“Mi piacerebbe conoscerlo e scambiarci delle idee. Spero che Masha’al legga quest’intervista”, ha dichiarato Frankental a Lahham, dicendosi pronto anche a recarsi a Damasco.

Frankental è noto per la sua amicizia con Arafat, il quale lo definì “come un figlio”. Essi, nell’ambito del Forum delle familiari delle vittime, si incontrarono un’ottantina di volte.

Si tratta di un rapporto, quello con Arafat, di cui Frankental va molto orgoglioso, quindi spera di instaurarne uno simile con Masha’al.

Il Forum delle famiglie è stato istituito per le centinaia di famiglie dei giovani, israeliani e palestinesi, rimasti uccisi durante il conflitto. Frankental ha perso un figlio di 19 anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.