Avvisi di demolizione per le abitazioni di 5 famiglie di Hebron.

 

Hebron – Pic. Le autorità di occupazione israeliane hanno consegnato a cinque famiglie palestinesi della cittadina di Yatta, a sud di Hebron, in Cisgiordania, avvisi di demolizione imminente delle loro abitazioni. La giustificazione, come consueto, è il mancato permesso edilizio.

Fonti attive nella resistenza agli insediamenti ebraici hanno dichiarato a Pic che le forze israeliane hanno ordinato alle cinque famiglie di lasciare immediatamente le proprie case, perché prive di “legale permesso di residenza” rilasciato dall'autorità di occupazione.

Le famiglie colpite dall'ordine sono quelle di Yousef al-Najjar, Ezzat al-Najjar, Muhammad al-Najjar, Hatem Ejbarin e Ishaq Jibril.

L'obiettivo reale dietro a questi ordini di demolizione è quello di confiscare altra terra palestinese ed utilizzarla per ampliare i tre vicini insediamenti ebraici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.