Az-Zahhar: ‘Non abbiamo bisogno di prendere il controllo sulla Cisgiordania con la forza’.

Gaza – Infopal

Il deputato Mahmud az-Zahhar, dirigente di spicco di Hamas, ha dichiarato che il suo movimento "non ha bisogno di prendere il controllo della Cisgiordania con la forza", e spiegato che, in base ai risultati delle elezioni parlamentari per il Consiglio Legislativo palestinese, il suo movimento "ha vinto e in base alla costituzione deve governare la Cisgiordania".

In una dichiarazione stampa, AzZahhar ha aggiunto che "la strumentalizzazione delle mie dichiarazioni da parte del governo di Ramallah fa parte della propaganda che l’Anp e l’occupazione israeliana diffondono contro il movimento di Hamas".

Il giornale israeliano “Maariv”, nel numero di lunedì, aveva scritto che, se l’esercito e l’intelligence israeliana dovessero diminuire la loro attività in Cisgiordania, "questa zona cadrebbe nelle mani di Hamas, che ne prenderà il controllo come ha fatto pochi mesi fa nella Striscia di Gaza".

Il corrispondente militare del giornale ha riferito che questo “rapporto” è stato lanciato da fonti di sicurezza di spicco a Tel Aviv, tra cui il capo del esercito di occupazione, il generale Gabi Ashkenazi, e il capo del reparto di sicurezza "Aman", Amos Yedlin.

Fonti della sicurezza israeliana ritengono che Hamas abbia rafforzato il proprio potere nella Striscia di Gaza e stia tentando di consolidarlo anche in Cisgiordania. Parallelamente, pensano che Fatah stia incontrando difficoltà a riprendersi dal colpo che ha subìto a Gaza.

E hanno aggiunto: "Se l’esercito e l’intelligence non operano ogni notte contro le fazioni di resistenza in Cisgiordania, Hamas potrà vincere contro Fatah e prendere il controllo del territorio, che dista pochi chilometri da Gerusalemme e dal centro di Israele".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.