Azmi Bishara smentisce di aver dato le dimissioni dalla Knesset israeliana e conferma di essere perseguitato dagli israeliani.

Il dott. Azmi Bishara, deputato arabo del Knesset israeliana ha smentito l’intenzione di dimettersi dalla Knesset e ha spiegato di essere "perseguitato" dagli israeliani.

In una dichiarazione alla stampa, Bishara ha spiegato di “non aver deciso di abbandonare la Knesset o di dimettersi", ma ha aggiunto di essere perseguitato e non accettato dai colleghi israeliani.

 

I media avevano pubblicato la notizia che rivelava che Azmi Bishara aveva lasciato Israele insieme ai deputati Jamal Zahalqa e Wasel Taha, e che intendeva presentare le dimissioni dalla Knesset attraverso uno dei suoi colleghi. E avevano aggiunto che Bishara avrebbe annunciato le proprie dimissioni attraverso il canale satellitare “Al-Jazeera” e che il giornale del suo partito avrebbe pubblicato uno speciale su questo caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.