Bahar al Free Gaza: ‘Siate gli ambasciatori nel mondo della sofferenza palestinese’.

Gaza – Infopal. Gli attivisti internazionali del Free Gaza Movement, giunti sabato pomeriggio a Gaza a bordo delle imbarcazioni Liberty e Free Gaza, ieri hanno partecipato al sit-in settimanale organizzato dalle famiglie dei prigionieri davanti al quartier generale della Croce Rossa, a Gaza. 

Il portavoce dei pacifisti ha lanciato un appello ai popoli del mondo, affinché si uniscano contro l’ingiustizia e l’occupazione che ha colpito la Palestina.  

Il gruppo ha ascoltato dai volontari della Croce Rossa il racconto di storie drammatiche di famiglie a cui le autorità israeliane impediscono da anni di vedere i propri figli rinchiusi in carcere. 

Gli attivisti sono stati poi invitati a un ricevimento organizzato per loro nel quartier generale del Consiglio Legislativo palestinese, dove sono stati accolti dal presidente facente funzioni, Ahmed Bahar, che ha chiesto loro di fare da "ambasciatori nel mondo della sofferenza dei palestinesi".
Bahr ha chiesto anche di esercitare pressioni sui loro governi per sollevare il veto al dialogo interno palestinese, e di sostenere il diritto della popolazione a vivere in pace e a veder riconosciuti i propri diritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.