Bambino palestinese travolto da jeep militare israeliana.

Ieri sera, a Tabad, a sud di Jenin, una jeep dell’esercito ha investito un bambino palestinese, Alaa Adnan Abu Bakr, 13 anni.

I familiari hanno raccontato che il ragazzino stava ritornando a casa, quando, alle 23, una jeep israeliana lo ha visto e lo ha inseguito per investirlo. Alaa non è riuscito a mettersi in salvo ed è stato travolto.

Il bambino è stato ricoverato in ospedale con numerose ferite.

Un testimone oculare ha dichiarato che, dopo averlo travolto, i soldati israeliani sono scesi dalla jeep e lo hanno caricato a bordo, dirigendosi verso l’insediamento di Mevo Dotan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.