Barak cancella visita a Parigi per timore di essere arrestato con l’accusa di crimini di guerra

Pal-Info, Yedioth Aharonot. Il quotidiani israeliano Yediot Aharonot ha riportato ieri, 13 giugno, la notizia secondo cui il ministro della Difesa israeliano, Ehud Barak avrebbe deciso all’ultimo momento di cancellare un viaggio in Francia.

Quest’anno Parigi ospita l’annuale expo militare internazionale e Barak doveva parteciparvi.

Tuttavia, le intenzioni di alcuni attivisti francesi a bordo della Freedom Flotilla assaltata il 31 maggio scorso lo hanno fatto desistere dal mettersi in viaggio.

Tra gli attivisti francesi a bordo della Flottilla vi erano anche tre parlamentari francesi che, con la denuncia del Ministro israeliano, hanno avviato un importante percorso legale.

Sequestro e detenzione di attivisti internazionali in acque internazionali è l’accusa che i francesi sollevano contro Barak e che sperano possa essere litigata dalla Corte Internazionale di Giustizia del’Aja per ottenerne l’incriminazione per crimini di guerra.

La decisione di Barak dunque è diretta conseguenza dell’azione legale dei francesi ed è stata giustificata pubblicamente con il timore di essere arrestato in territorio francese.

Anwar Al-Gharbi, membro e tra i fondatori della Campagna Europea per rompere l’assedio su Gaza, ha auspicato che azioni sulla scia di quella francese, si riescano ad innescare in tutte le capitali del mondo.

La Freedom Flottilla era un massiccio convoglio umanitario internazionale, i suoi passeggeri provenivano da oltre 40 paesi.

'Interferenza con missioni umanitarie in situazioni belliche' è il cap. II della Corte dell’Aja che Al-Gharbi cita per rafforzare la legittimità dell’azione legale promossa dai francesi.

“Israele ha osato commettere un crimine contro l’umanità e la pace mondiale e la giurisdizione internazionale ci fornisce di tutti gli strumenti per poter stabilire con certezza che, l’assalto alla Freedom Flottilla sia stato un crimine a tutti gli effetti”, conclude Al-Gharbi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.