Bibliografia a cura del prof. Dahmash.

 

A cura del prof. Wassim Dahmash, Università di Cagliari.

Questa nota bibliografica di letteratura palestinese in italiano non include i lavori pubblicati sulle riviste accademiche o in antologie di letteratura araba.
Le traudzioni si intendono dall’arabo quando non è altrimenti segnalato.
L’ordine cronologico discendente è inteso a evidenziare la reperibilità delle pubblicazioni nel mercato editoriale.

 

2005:

AA.VV., Letteratura palestinese, traduzione e cura di W. Dahmash, Roma, ed. La Sapienza Orientale;

S. Amiry, Se questa è vita, traduzione [dall’inglese] di M. Nadotti, Milano, Feltrinelli;

M. Barghuti, Ho visto Ramallah, traduzione di M. Ruocco, Nuoro, Ilisso;

S. al-Qasim, Versi in Galilea, a cura di W. Dahmash, Roma, Edizioni Q;

 

2004:

S. Amiry, Sharon e mia suocera, traduzione [dall’inglese] di M. Nadotti, Milano, Feltrinelli;

I. Nasralla, Dentro la notte, traduzione e cura di W. Dahmash, Nuoro, Ilisso;

 

2003:

S. Azzam, Palestinese! E altri racconti, traduzione e cura di W. Dahmash, Roma, Edizione Q;

S. Kashua, Arabi danzanti, traduzione [dall’ebraico] di E. Loewental, Milano, Guanda;

 

2002:

AA.VV, La terra più amata. Voci della letteratura palestinese, a cura di W. Dahmash – P. Blasone, Roma, manifestolibri, (I ed. 1988);

W. Dahmash, Palestina fiabe, Roma, Kufia – il manifesto, (I ed. 1990);

M. Darwish, Perché hai lasciato il cavallo alla sua solitudine, traduzione di L. Ladikoff, Genova, S. Marco dei Giustiniani;

E. Habibi, Il pessottimista, traduzione di I. Camera d’Afflitto e L. Ladikoff, Milano, Bompiani, (ristampa di: Le straordinarie avventure di Felice Sventura il Pessottimista,  Roma, Editori Riuniti, 1990);

 

2001:

I. Nasralla, Febbre, traduzione di Leonardo Capezzone,  Roma, Edizioni Lavoro;

 

2000:

M. al-Qaysi, Testimone oculare. Il libro del figlio, traduzione di P. Vardaro, prefazione di W. Dahmash, Roma, Edizioni Lavoro;

E. W. Said, Sempre nel posto sbagliato, traduzione [dall'inglese] di A. Bottini, Milano, Feltrinelli;

 

1999:

G. Kanafani, Ritorno a Haifa, traduzione di I. Camera d’Afflitto, pre­sentazione di F. Gabrieli, Roma, Edizioni Lavoro, (I edizione: Salerno, Ripostes,1985);

 

1998:

R. Hammad, Palestina nel cuore. Roma, Sinnos;

 

1997:

M. Darwish, Una memoria per l’oblio, postfazione di G. Scarcia, Roma, Jouvence;

M. Darwish, Meno Rose,  prefazione di G. Scarcia, Venezia, Cafoscarina;

E. Habibi, Peccati dimenticati, traduzione di B. Marziali, Venezia, Marsilio;

G. Ibrahim Giabra, I pozzi di Betlemme, traduzione e postfazione di W. Dahmash, Roma, Jouvence;

 

1996:

AA.VV., Il sogno dei gigli bianchi, a cura di W. Dahmash, Monsano-Ancona, Edizioni musicali;

S. Khalifa, Terra di fichi d’India, Traduzione e postfazione di C. Costantini, presentazione di D. Maraini, Roma, Jouvence;

 

1994:

G. Ibrahim Giabra, La nave, traduzione di M. Falsi, presentazione di S. Nievo, Roma, Jouvence;

S. Khalifa, La porta della piazza, traduzione e postfazione di P. Redaelli, Roma, Jouvence;

I. Souss, Lontano da Gerusalemme, traduzione [dal francese] di O. Rota. Milano, Tran­chida.;

 

1993:

G. Kanafani, Se tu fossi un cavallo, traduzione di A. Lano, Roma, Jouvence;

S. Salem, Con il vento nei capelli, introduzione e cura di L. Maritano, nota di E. Donini, Firenze, Giunti;

 

1992:

G. Bannura, Intifada. traduzione di L. Ladikoff, Modena, Bollettario libri;

 

1991:

G. Kanafani, Uomini sotto il sole, traduzione di I. Camera d’Afflitto, nota di V. Consolo. Palermo, Sellerio, (I edizione: Salerno, Ripostes, 1984);

I. Souss, Le rose dell‘ombra, traduzione [dal francese] di O. Rota. Milano, Tranchida;

 

1990:

A. Shammas, Arabeschi, traduzione [dall’ebraico] di L. Lovisetti Fuà, Milano, Mondadori;

I. Souss,  Lettera ad un amico ebreo, traduzione [dal francese] di O. Rota. Milano, Tran­chida; 

 

1989:

S. Khalifa, La svergognata, traduzione di P. Redaelli, Firenze, Giunti; 

 

1985:

G. Kanafani, E. Habibi, M. Bsisu, Palestina. Dimen­sione Teatro, traduzione e introduzione di C. F. Barresi, Salerno – Roma, Ripostes;

 

1982:

AA.VV., Palestina.Poesie, presentazione di B. Scarcia, Palermo, Ila Palma;

M. Bsisu, Poesie sui vetri delle finestre, traduzio­ne [dall’inglese] di A. Marianni, Roma, ITER;

F. Makboul, Fadwa Tuqan attraverso le sue poesie. Roma, Centro Culturale Arabo;

 

1972:

AA. VV., Versi della resistenza palestinese, cura e traduzione di W. Dahmash, Roma, E.A.S.T.;

AA.VV, Poesie e canti della Resistenza Palestinese, Milano, Edizioni Movimento Studentesco;

 

1969:

AA. VV., Versi di fuoco e di sangue dei poeti arabi della resistenza, a cura di I. Naouri, Roma, E.A.S.T, s. d.;

 

1968:

I. Naouri (a cura di), Fadwa Toqan poetessa araba della resistenza, prefa­zione di F. Gabrieli, Roma, Lega degli Stati Arabi, s. d..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.