Bombardamenti su Beit Lahia. Siyam: "State lontani dagli obiettivi israeliani".

Tre membri di una famiglia sono stati feriti, questa mattina, quando carrarmati e artiglieria israeliane hanno bombardato la popolosa area di Beit Lahia, a nord della Striscia di Gaza. 

A seguito delle numerose incursioni e bombardamenti israeliani delle ultime ore, il ministro degli Interni palestinese, Saeed Siyam, ha sollecitato il popolo palestinese e la resistenza a "raddoppiare la vigilanza contro gli attacchi militari israeliani": "Chiedo a tutte le fazioni della resistenza palestinese di evitare di frequentare campi di addestramento, poiché essi rappresentano obiettivi di attacchi militari israeliani". E ha aggiunto che anche i civili devono tenersi alla larga da quelle zone.

Siyam si è poi rivolto alla comunità internazionale affinché rompa il silenzio nei confronti delle continue aggressioni israeliane contro la popolazione palestinese e riesca a fermarle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.