Bombardamento aereo israeliano contro il sud della Striscia di Gaza: diversi feriti.

Gaza – Infopal. Questa notte e questa mattina all'alba, l'aviazione da guerra israeliana ha bombardato l'area al confine con l'Egitto, nel sud della Striscia di Gaza. Le zone colpite sono Rafah e Khan Yunis.

I due attacchi hanno preso di mira un “tunnel della sopravvivenza” a Rafah e un laboratorio a Khan Yunis.

Il bombardamento notturno ha colpito un laboratorio, situato a al-Qarara, nel nord di Khan Yunis. Diverse persone sono rimaste ferite.

Il laboratorio e le case adiacenti sono rimaste gravemente danneggiate.

Fonti locali hanno spiegato che il laboratorio produceva materie plastiche e non bombe, come ha affermato l'esercito di occupazione.

Il bombardamento di questa mattina ha invece preso di mira l'area dei tunnel, a Rafah. Sono stati registrati danni ma non feriti.

L'attacco, ha comunicato l'esercito israeliano, è una risposta al lancio di un razzo sparato dalla Striscia contro il sud di Israele.

La “simmetria israeliana”: il lancio di un razzo palestinese contro il dispiegamento di aviazione e artiglieria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.