Bombardamento aereo israeliano manca un'auto e colpisce una casa. 5 feriti. Salvo il bersaglio: un leader delle Brigate Al-Quds.

Questa mattina, un elicottero israeliano ha tentato di bombardare un’auto civile all’incrocio di An-Nasser, al centro della città di Gaza.

5 persone sono rimaste ferite.

Testimoni oculari hanno riferito che il missile non è riuscito a colpire l’auto, ma ha centrato il piano superiore di una casa vuota, distruggendola insieme alle abitazioni vicine – tra cui un orfanatrofio.

Il dott. Mu’awiya Hassanein, direttore del servizio ambulanze ed emergenze del ministero della sanità palestinese, ha reso noto che il personale sanitario ha soccorso 11 cittadini rimasti scioccati dall’attacco missilistico israeliano.

4 persone sono state ricoverate nell’ospedale Ash-Shifa, gravemente ferite.

Le Brigate Al-Quds, ala militare del Jihad islamico, hanno dichiarato che il bombardamento aveva come bersaglio uno dei loro leader, che però è stato portato in salvo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.