Bombardamento israeliano contro Gaza, uccisi tre palestinesi. Tra di loro una bambina

Fonti mediche palestinesi hanno confermato che durante la scorsa notte a seguito di un bombardamento israeliano che ha preso di mira una postazione di addestramento appartenente alle brigate Al-Naser Salhiddin ala militare dei comitati di resistenza popolare a est della via Al-nafaq nella città di Gaza, sono rimasti uccisi tre palestinesi tra cui bambina, imprecisato il numero dei feriti. Khaled Radi, portavoce del ministero della sanità, in un collegamento al telefono, ha riferito che il bombardamento israeliano ha ucciso Ramadan Al-Majdalawi (27 anni) e Ahmad Al-Mishal (20 anni) e la bimba Raja Abu Shaban.

Fonte dei comitati di resistenza popolare ha riferito che Al-Majdalawi era il capo dell’unità speciale appartenente ai comitati Al-Naser Salahiddin nemtre Al-Sajal era un attivista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.