Bombardamento israeliano contro Khan Younes e Rafah: 2 palestinesi uccisi e altri feriti.

Gaza – Infopal

Questa mattina all’alba, l’aviazione israeliana ha bombardato l’area di Al-Fakhari, a sud -est di Khan Younis, nella Striscia di Gaza meridionale.

Fonti ospedaliere palestinesi hanno reso noto che il cittadino Sa’id Abd el-Majid al-‘Amur, 21 anni, di al-Fakhari, è stato ucciso da un missile israeliano che ha colpito la sua abitazione.

Al-‘Amur era stato trasportato in ospedale gravemente ferito, ma è deceduto poco dopo.

Nel frattempo, bulldozer delle forze di occupazione hanno invaso l’area di al-Fakhari e hanno distrutto terreni agricoli, alberi e infrastrutture.

Questa notte, un missile lanciato da un elicottero israeliano ha ucciso un membro delle Brigate al-Qassam e ne ha ferito un altro – entrambi del quartiere as-Salam della città di Rafah, a sud della Striscia di Gaza.

Testimoni oculari hanno raccontato che il missile ha colpito un gruppo di resistenti mentre di trovavano vicino alla moschea di Khalid Ibn al-Walid, nel quartiere di as-Salam, nella città di Rafah. Due sono rimasti feriti.

Fonti ospedaliere hanno reso noto il decesso di Mahmoud Bassam Hassan, 20 anni, che era rimasto gravemente ferito nell’attacco.

Le condizioni dell’altro giovane sono stabili.

L’artiglieria israeliana ha bombardato una stazione di lancio di missili terra-terra situata nella città di Beit Hanoun, nel nord della Striscia. 3 cittadini sono rimasti feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.