Bombardamento israeliano contro Khan Younes: uccisi una bambina e un combattente. Numerosi i feriti. Soldati sparano alle ambulanze.

Gaza – Infopal.  Questa mattina, nel quartiere di al-Qarara, a est di Khan Younes, nel sud della Striscia di Gaza, un bombardamento dell’artiglieria israeliana ha ucciso una bambina e un combattente delle brigate al-Qassam, ala militare di Hamas. Nell’attacco sono stati feriti numerosi altri membri della famiglia della piccola Hadil Abd al-Karim as-Samiri, di 7 anni.

Fonti mediche hanno reso noto che la bimba è morta a seguito delle ferite provocate da un missile che ha colpito la sua abitazione durante l’invasione israeliana del quartiere di al-Qarara. 

Il combattente ucciso è Ibrahim Mahmoud al-Masri, delle brigate Martire Izzeddin al-Qassam.

Testimoni oculari hanno racconto che circa 8 veicoli militari, accompagnati da due bulldozer, hanno assaltato i territori a est di Qarara arrivando dalla postazione militare di Kissufim. E hanno aggiunto che sono ancora in corso operazioni di distruzione di terreni agricoli e di proprietà palestinesi.

Fonti mediche hanno dichiarato che le ambulanze non hanno potuto raggiungere le persone del posto a causa delle incursioni delle forze di occupazione che hanno aperto il fuoco sui veicoli e il personale di soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.