Bombardamento israeliano contro la Striscia di Gaza: 3 feriti.

Gaza  – Infopal. All'alba di oggi, martedì 24 novembre, Israele ha nuovamente bombardato la Striscia di Gaza. Tre cittadini sono rimasti feriti.

L'attacco aereo ha colpito la zona dei tunnel, a Rafah, nel sud.

Il nostro corrispondente a Gaza ci ha riferito che gli F16 israeliani hanno lanciato due missili, nel giro di pochi minuti, contro l'area delle “gallerie della sopravvivenza”, causando un incendio e seminando il panico tra la popolazione.

Gli aerei da guerra israeliani hanno bombardato anche un laboratorio per la lavorazione del ferro, nel quartiere al-Zaitun, Gaza City, distruggendolo. Non ci sono notizie di feriti.

Quest'ultimo attacco è venuto dopo che le forze di occupazione israeliana abbiano annunciato la caduta di un razzo palestinese a ovest del Negev, a sud di Israele. Il missile artigianale non ha causato danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.