Brigate di al-Aqsa: "Abbiamo ostacolato l'operazione israeliana 'Freccia del Sud'. E' iniziata una nuova era nel conflitto israelo-palestinese".

Le Brigate di al-Aqsa, l’ala militare di Fatah, hanno annunciato di essere riuscite a ostacolare un’operazione militare israeliana nel nord della Striscia di Gaza, grazie alla tenace resistenza del popolo palestinese a dispetto dei bombardamenti giornalieri che lo colpiscono da oltre un mese, e grazie anche al lancio di missili artigianali contro città e insediamenti israeliani.

Il portavoce delle Brigate, Abu Qussay, ha affermato che gli attivisti hanno lanciato un così gran numero di missili contro le aree israeliane nel nord della Striscia che sono riusciti a ostacolare l’operazione militare denominata "Freccia del Sud".

Abu Qussay ha sottolineato che tale fallimento "è un chiaro messaggio che è iniziata una nuova epoca nel conflitto israelo-palestinese".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.