‘Cambiamento e Riforma’ critica duramente i regolamenti militari dell’ANP in Cisgiordania

Ramallah – Infopal. Il blocco parlamentare “Cambiamento e Riforma”, che rappresenta Hamas nel Consiglio Legislativo Palestinese, critica duramente i regolamenti militari emessi da Fatah riguardo ai membri di Hamas in Cisgiordania.

Il Tribunale militare di Ramallah ha emesso una sentenza a due anni di reclusione per l'arch. Ahmad 'Ali Mahmoud al-Ankhili, di Faqu'a, nella provincia di Jenin, dopo che la Corte Suprema aveva deciso per la sua liberazione dalle prigioni dell'ANP.

Così, il blocco “Cambiamento e Riforma” ha invitato Fatah in Cisgiordania a farla finita di prendersi gioco della causa e del popolo palestinese, di smetterla di mercanteggiare con gli occupanti tradendo lo spirito nazionale svendendosi ad occupanti che continuano a compiere violazioni contro i palestinesi, l'ultima delle quali è la giudaizzazione dei luoghi santi islamici in Cisgiordania”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.