Campagna Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni verso Israele

Riceviamo da Artists Against War Italia e pubblichiamo
 
Campagna Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni verso Israele
 
Ai gentili Colleghi e alle Redazioni,
 
La Rete Artisti informa che nelle giornate del 28 – 29 – 30 marzo prenderanno vita anche in Italia gli eventi della campagna internazionale di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni verso le politiche colonialiste di Israele, come deliberate dal World Social Forum di Belem.
 
Una massa colorata di persone sarà attiva di fronte ai maggiori supermercati di numerose città italiane: Roma, Milano, Bologna, Firenze e molte altre, per informare i cittadini in merito alla campagna. Tutti gli eventi saranno allietati da brevi momenti di spettacolo, conversazioni, interviste al pubblico e sarà possibile acquistare le magliette della campagna.
 
Alleghiamo di seguito il testo del Comunicato ufficiale del Forum Palestina ed in anticipazione informiamo, che è in preparazione una divertente campagna Video via Blog – You  Tube, che gli Artisti si apprestano a filmare nelle maggiori città d'Italia.
 
Tutti i programmi della Campagna nelle tre giornate per le Città Italiane a questo link:
 
 
Di seguito il comunicato ufficiale.
 
Con preghiera di pubblicazione, auguriamo a tutti un buon lavoro!!!
 
per il Network of Artists Against War Italia
 
Loredana Morandi
per contatti 348/7490558
 
 
L'immagine “http://www.forumpalestina.org/news/2009/Marzo09/GiornateBoicottaggio/Adesivo2.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.
 
 
Anche in Italia parte la campagna di
Boicottaggio, Disinvestimento, Sanzioni verso Israele

Comunicato stampa del Forum Palestina

Aderendo alla campagna internazionale per il Boicottaggio, Disinvestimento, Sanzioni contro Israele che vedrà in lunedì 30 marzo una giornata mondiale di mobilitazione BDS, nei prossimi giorni in diverse città italiane ci saranno iniziative tese a promuovere il boicottaggio dei prodotti israeliani, la richiesta di disinvestimento delle aziende italiane attive sul mercato israeliano e la richiesta di sanzioni contro le autorità israeliane e i loro apparati economici, politici, scientifici, industriali.

 
La campagna italiana comincerà sabato 28 marzo con presidi, sit in, manifestazioni davanti ai centri commerciali e ai grandi supermercati.

In questi giorni arrivano quasi quotidianamente notizie e denunce che confermano i crimini di guerra commessi dalle forze armate e dal governo israeliano contro la popolazione palestinese di Gaza, mentre gli assetti politici che si vanno configurando in Israele dopo le recenti elezioni confermano il progetto di apartheid contro i palestinesi sia nei Territori Occupati che all’interno stesso di Israele. Il sistema di apartheid e l’ economia di guerra israeliani vanno isolati e indeboliti con una forte campagna di boicottaggio internazionale. Una giornata di mobilitazione coordinata a livello nazionale e internazionale può cominciare a mandare il segnale giusto sia alla resistenza del popolo palestinese che all’arroganza delle autorità israeliane.

In Italia sabato 28  marzo ci saranno iniziative davanti ai grandi centri commerciali a Milano, Roma, Firenze, Bologna, Pisa, Pistoia, Firenze, Cagliari, Catania, Verona ed in altri centri minori.

 
Lunedì 30 marzo si terranno manifestazioni e sit in nelle piazze centrali.

Campagna italiana BDS : campagnabds@yahoo.it

Info: www.bdsmovement.netwww.forumpalestina.org ;

……………………..
<!– DIV {margin:0px;} –>

28-29-30 marzo giornate nazionali e internazionali per il boicottaggio di Israele
vedi www.forumpalestina.org per materiali e appuntamenti
 
a Torino:
 
sabato 28 marzo ore 10 all'Ipercoop di via Livorno
 
lunedi 30 marzo ore 15,30 davanti a Palazzo Lascaris via Alfieri 15
 
in allegato uno dei vari volantini/manifesti che verranno utilizzati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.