Campagna di arresti e perquisizioni in tutta la West Bank.

Oggi, le forze di occupazione israeliane hanno effettuato una vasta campagna di perquisizioni e arresti in diverse città della Cisgiordania.

 

Nablus.

Militari hanno invaso il villaggio Zwata, a nord della città di Nablus, hanno circondato una casa e arrestato il giovane Mufid Musa.

Le forze di occupazione hanno anche arrestato 8 cittadini della città di Nablus dopo essere entrati da diverse parti appoggiati da un gran numero di jeep militari e da un bulldozer e aver sparato all’impazzata.

L’esercito si è dispiegato nei quartieri della città e intorno al villaggio di Balata, a ovest della città, effettuando vaste operazioni di perquisizione nelle case dei cittadini e danneggiandone gli interni.

Le persone arrestate sono: Wajdi As-Sakhl, Sameh Salem, Taleb Elewi, Maher Salahat (di Nablus), e i fratelli Iyad, Yasser, Wsam, e Jihad Awad Dwaikat (di Balata).

 

Tulkarem.

Le forze di occupazione hanno arrestato 4 cittadini del campo profughi di Tulkarem e del villaggio di Bala’a, a ovest. Unità speciali israeliane, appoggiate da forze militari, hanno invaso la città e il campo profughi, hanno perquisito numerose abitazioni e hanno arrestato il cittadino Mohammad Fawzi Radwan (35 anni).

Nel villaggio di Bala’a, un’altra forza ha arrestato Ayman Mohammad Yusef Samara (22 anni), delle Forze di sicurezza presidenziali a Tulkarem, e i due fratelli Rami (22 anni) e Raed Khairi Awad (18 anni).

 

Betlemme.

Le forze di occupazione hanno invaso il villaggio Breida, a sud-ovest di Betlemme, con uno spiegamento di carrarmati e soldati. Hanno perquisito le case dei cittadini e hanno obbligato tutti gli abitanti ad uscire fuori nonostante il freddo. Le forze di occupazione hanno interrogato diversi giovani e sono stati consegnati avvisi di comparizione negli uffici dei servizi segreti israeliani nella colonia di Kfar Atsion, vicino a Betlemme.

 

Hebron.

Le forze di occupazione hanno invaso il villaggio Ath-Thahiriya, a sud di Hebron, assaltando diversi quartieri, prima di sradicare le entrate di numerosi negozi e di danneggiarne seriamente il contenuto, seminando molta paura.

 

Jenin.

Le forze di occupazione hanno invaso i villaggi di Al-Yamun e Kafr Dan, a est della città di Jenin. I soldati hanno perquisito numerose abitazioni, ma per ora non ci sono notizie di arresti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.