Campagna Emergenza Palestina.

E’ iniziata la campagna EMERGENZA PALESTINA, tutte le informazioni su:
 
 
 
Settembre 1982  
Sono trascorsi vent’anni ma alla luce di quanto sta succedendo in Palestina, si direbbe che sono passati per niente. La barbarie e l’arroganza continuano ad imperversare: le vittime si contano a migliaia, esattamente come in quei giorni di settembre, a Beirut, tra le povere case e il dedalo di viuzze di Sabra e Chatila.
 
Anche il macellaio è lo stesso. Oggi, come allora, spiega di voler distruggere le infrastrutture del terrorismo, bonificare i campi profughi palestinesi, perché i cosiddetti terroristi sappiano che non hanno scampo da nessuna parte, che non esiste rifugio dove possano dormire sonni tranquilli, che non esiste nascondiglio, per profondo che sia, che non venga trasformato nella loro tomba.
 
Migliaia di innocenti vennero massacrati allora. Migliaia sono stati sterminati adesso. Palestinesi cacciati dalla loro terra, senza patria, senza una speranza, erano le vittime di ieri. Palestinesi esasperati dall’occupazione, dalle umiliazioni, senza un futuro, sono le vittime oggi. Se non sarà un tribunale, sarà la storia a giudicare le nefandezze commesse ai danni dei Palestinesi.
 
Dalla Presentazione del libro “Sabra e Chatila, Inchiesta su un massacro”  di Amnon Kapeliouk, presentazione di: Monsignor Helarion Capucci Arcivescovo di Gerusalemme.
AREA CENTRALE FESTA DI LIBERAZIONE DI TORINO
PARCO RUFFINI
18 Luglio alle ore:  21.30

CANTI E DANZE PALESTINESI
con: SANABEL (SPIGHE)
La musica ed il ballo per rompere l’accerchiamento e l’isolamento… Amano la vita ed amano cantare e ballare… Vogliono tendere ponti…
SPETTACOLO FOLCLORISTICO PALESTINESE CON IL GRUPPO ARTISTICO POPOLARE PALESTINESE
SANABEL (SPIGHE) È un gruppo di ragazze e ragazzi fra i 16 ed i 22 anni. Provengono dalla Striscia di Gaza dove è in corso l’ultima tappa dei piani di pulizia etnica portati avanti da Israele. Il loro spettacolo è un appello, un grido.
SOSTENIAMO IL POPOLO PALESTINESE NELLA SUA LOTTA PER I SUOI INALIENABILI E STORICI DIRITTI PER IL SUO DIRITTO ALL’ESISTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.