Campo estivo per bambini autistici di Gaza insegna ad aver fiducia attraverso gli sport acquatici

Gaza – MEMO. Di Mohammed Asad. Per la prima volta nella Striscia di Gaza è stato istituito un campo estivo per bambini autistici vicino al mare.

Reem Jaarour, coordinatrice del Dolphin Club, specializzato in terapia acquatica per pazienti autistici, afferma che ci sono più di 3 mila bambini autistici a Gaza, e molti altri che non sono stati ancora diagnosticati.

“Cinque anni fa, siamo stati i primi in Medio Oriente ad avere un campo acquatico per bambini autistici. Successivamente abbiamo lavorato con 20 bambini autistici provenienti dal campo profughi, ma non abbiamo potuto aumentarne il numero a causa dei costi elevati e dei membri dello staff, per garantire la migliore cura ed il massimo beneficio per i bambini”, spiega Jaarour.

“Il bambino autistico fatica a comunicare con la società, quindi vogliamo aiutarlo […] con passi su come interagire con la società”.

I finanziamenti limitati ricevuti dal Dolphin Club hanno impedito di espandere i servizi offerti o di sostenere un maggior numero di bambini. “Il numero di bambini autistici aumenta di anno in anno,” aggiunge Reem. “Noi offriamo il nostro servizio gratuitamente”.

Video.