Carter a Gaza: ‘Embargo senza precedenti nella storia’.


Gaza. L'ex presidente Usa, Jimmy Carter, è giunto questa mattina nella Striscia di Gaza, dove visiterà le aree distrutte dalla guerra israeliana e incontrerà dirigenti di Hamas.

Carter incontrerà il premier Ismail Haniyah e altre importanti personalità di Hamas, e consegnarà ai rappresentanti di Hamas un messaggio dei genitori del soldato israeliano prigioniero nella Striscia di Gaza, Gilad Shalit.

Al suo arrivo, ha visitato velocemente la sede dell’Università americana, nel nord della Striscia, dove ha tenuto una conferenza stampa. Si è poi diretto nella sede della presidenza dell’agenzia delle Nazioni Unite Unrwa per un incontro con il direttore John Ging.

Durante l'incontro organizzato nella sede dell'Unrwa, Carter ha dichiarato che nel recente incontro con l'Ufficio politico di Hamas a Damasco, Khaled Misha'al ha garantito che il movimento di resistenza islamica accetterà l'esito dei negoziati tra Mahmoud Abbas e Israele, se il popolo palestinese si esprimerà a favore, attraverso un referendum consultivo.
 
Carter ha aggiunto che la soluzione dei due stati è la base per risolvere il conflitto israelo-palestinese. 

L'ex presidente Usa ha condannato con forza l'assedio israeliano su Gaza, affermando che la popolazione è sotto minaccia ed è trattata “come animali in gabbia e non come esseri umani”. E ha aggiunto che l'embargo “non ha precedenti nella storia”.
 
Il leader di Hamas, Mahmud az-Zahar, in un'intervista con la radio ebraica “Voce di Israele”, ha dichiarato che Hamas sta valutando la possibilità di trasferire il messaggio al soldato Shalit.
E ha aggiunto che Israele non è interessata a chiudere il fascicolo di Shalit, perché se lo fosse, dovrebbe scarcerare i detenuti di cui Hamas chiede la liberazione.

Egli ha criticato anche il discorso di Netanyahu, sottolineando che le condizioni poste penalizzano i palestinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.