Casse vuote per il ministero del Tesoro palestinese.

 Durante la prima seduta del governo palestinese, in collegamento tramite video conferenza fra Gaza e Ramallah, il Primo Ministro Haniyah ha dichiarato che il ministero del Tesoro ha ricevuto in eredità dalla precedente amministrazione casse statali completamente vuote, oltre a un debito enorme. Ha aggiunto che l’attuale governo si assumerà la totale responsabilità nei confronti dei dipendenti, dei parenti delle vittime e dei prigionieri. E ha spiegato che arriveranno aiuti da paesi arabi e non solo, attraverso i quali verranno finanziati i progetti di sviluppo e la popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.