Cecchino israeliano uccide giovane militante delle Brigate Al-Qassam.

Un cecchino israeliano oggi a sparato contro alcuni palestinesi a est di Beit Lahiya, a nord della Striscia di Gaza, e ha ucciso Sami Anwar Al-Zibda, 22 anni.

Le Brigate Al-Qassam, ala militare di Hamas hanno affermato che il giovane era uno dei loro leader, e che si è scontrato contro le truppe israeliane sparando razzi Al-Yassin contro un veicolo militare prima di essere colpito dal cecchino.

Le Brigate Al-Quds, ala militare del Jihad islamico hanno rivendicato la responsabilità del lancio di quattro missili Quds-2 contro una pista di atterraggio militare israeliana e contro la colonia di Bei’ri, a est della  Striscia di Gaza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.