‘Celare la rapida espansione coloniale nei TO dietro i venti di guerra su Gaza’

Gedda – InfoPal. Il Segretario generale dell'Organizzazione della conferenza islamica (Oic), Akmal Eddine Ihsan Oglo, ha condannato i recenti omicidi compiuti da Israele contro la popolazione palestinese della Striscia di Gaza. L'intervento di Oglo ha denunciato la politica israeliana dietro l'escalation di aggressioni: “Israele intende accelerare la colonizzazione edilizia della Cisgiordania occupata e Gerusalemme, celando le proprie violazioni dietro la guerra su Gaza e i fatti che stanno scuotendo l'intera regione mediorientale”.

Infine è la “protezione del popolo palestinese dalla minaccia israeliana” che Oglo ha chiesto pubblicamente alla comunità internazionale.

Da Ramallah, altri sono dello stesso parere: 'Azzam al-Ahmed, capo-gruppo di Fatah, condivide la tesi di Oglo.

“Pur adottando una propaganda di censura sui propri crimini a Gaza, Israele intende spostare l'attenzione generale per sferrare un rapida espansione e 'mutare i connotati' dei Territori palestinesi occupati in Cisgiordania. Per distruggere le vite dei civili palestinesi”.

Le parole di al-Ahmed sono state rilasciate ieri durante un incontro tra deputati del Consiglio legislativo (Clp) e una delegazione di parlamentari francesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.