Centro per la difesa dei prigionieri incoraggia i vertici politici arabi ad assumere posizioni risolute

Ramallah – InfoPal. Quanto preannunciato durante la riunione ministeriale del Movimento dei Paesi Non Allineati dal ministro degli Esteri egiziano, Nabil al-'Arabi, in merito alla protezione legale dei prigionieri palestinesi, è diventata oggi una richiesta ben precisa da parte del “Centro palestinese per la difesa dei prigionieri”.

Il Centro ha chiesto l'avvio di un'indagine sulle violazioni che le autorità d'occupazione israeliane praticano su detenuti e prigionieri palestinesi: “La posizione assunta da al-'Arabi dimostra l'avvento di una nuova Era araba, in cui si è attivi protagonisti del proprio destino. A tal proposito, chiediamo ai più alti vertici politici arabi di assumere posizioni ancora più delineate, per fare pressioni e portare Israele ad abbracciare politiche legali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.