Chi sono i fanatici del MO? Coloni israeliani minacciano diplomatici occidentali

Ramallah – Maan. Martedì 8 marzo, i coloni israeliani in Cisgiordania sono passati a scrivere volantini di minacce contro i diplomatici stranieri, avvertendoli di “tornare a casa” e di mettere fine alle loro ingerenze negli affari israeliani.

I volantini, consegnati ai diplomatici in attesa ai checkpoint militari a Ramallah, avvisavano che le intrusioni dei governi americani e dell'Unione Europea “mettono la vostra permanenza a rischio!”.

Un diplomatico a Gerusalemme ha riferito a Ma'an che diversi suoi colleghi occidentali hanno ricevuto questi volantini al terminal dell'ufficio del coordinamento distrettuale. E ha aggiunto che un gruppo di giovani coloni ha preso di mira le auto con targa diplomatica. 

“Cari diplomatici – recita il documento -, andatevene a casa! Affrontate la realtà! Noi non faremo mai pace con i terroristi palestinesi!”

“Voi siete ospiti nel nostro paese! Voi ve ne state sulla Terra Santa! Della nazione ebraica! Non interferite nella costruzione del nostro paese: l'ingerenza del governo americano e di quelli dell'Unione Europea sta mettendo la vostra permanenza a rischio!”

Sul retro del foglio c'era scritto: “Presidente Barack Hussein Obama – con amici come te, chi ha bisogno di nemici!!!”

Il diplomatico, che ha parlato in condizione di anonimato, perché non era autorizzato a raccontare ai media di questo episodio, ha sottolineato che i documenti sono stati consegnati all'interno di un'area controllata dalle forze di sicurezza israeliane, e che ciò fa sorgere domande sulla cooperazione tra coloni e soldati.

Articolo completo: http://www.maannews.net/eng/ViewDetails.aspx?ID=366494

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.