Chiusa la moschea al-Ibrahimi ai fedeli musulmani. Accesso all'area riservato ai cittadini israeliani

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. La direzione del Waqf islamico (Fondazioni pie), fa sapere che le autorità d'occupazione israeliane hanno disposto la chiusura della moschea al-Ibrahimi ad al-Khalil (Hebron) per due giorni, a partire da domenica 26 settembre.

L'accesso all'area è stato riservato ai cittadini israeliani per le celebrazioni della festività religiosa ebraica di Sukkot.

Alla dichiarazione di protesta dell'autorità religiosa musulmana, segue quella del ministero degli Awqaf di Ramallah per questa decisione come per i continui divieti imposti ai minareti e per i numerosi controlli a cui l'establishment religioso musulmano è sottoposto.

I responsabili musulmani chiedono la garanzia della libertà di culto sotto occupazione e l'esercizio del relativo diritto in base alla legislazione internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.