Chiusura francese di ‘al-Aqsa tv’: ci si mette anche l’Anp

Il Cairo – Pal-Info. Una fonte diplomatica araba ha rivelato il tentativo da parte dell'Autorità Nazionale Palestinese (Anp) di Ramallah di ostacolare una disposizione della Commissione permanente dei media arabi, che condanna la decisione francese di oscurare il canale al-Aqsa. L'Anp ha sostenuto infatti che l'esistenza di quest'ultimo è illegale.

La direzione dell'azienda di servizi satellitari Nursat ha intanto esteso le trasmissioni di al-Aqsa fino a domani sera, nella speranza che le trattative con le istituzioni giuridiche portino all'annullamento della delibera e alla possibilità per il canale satellitare di continuare a trasmettere.

Nella giornata di ieri (22 giugno) era stata però pubblicata una dichiarazione del vicedirettore di al-Aqsa, Muhammad ath-Thurba, secondo cui “tutti i segnali sembrano indicare che il governo francese e il Consiglio superiore per l'audiovisivo decreteranno l'interruzione delle trasmissioni, nonostante tutte le mediazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.