Cisgiordania, 21 raid israeliani in una settimana.

Ramallah – Infopal. Nei giorni scorsi, in varie località della Cisgiordania, le forze d’occupazione israeliane hanno sferrato numerosi attacchi via terra ed effettuato arresti di palestinesi ad un ritmo quotidiano.

Nella sua relazione settimanale, pubblicata il giovedì, il Palestinian centre for human rights (Pchr) riferisce che l'esercito sionista, nella seconda settimana di ottobre, ha sfertato almeno 21 raid terrestri nelle cittadine e nei campi profughi della Cisgiordania occupata.

Nella documentazione del Centro si riporta che le forze d’occupazione israeliane, dall’8 al 14 ottobre, hanno proceduto a 18 arresti di cittadini palestinesi.

Il Pchr afferma che truppe sioniste “aggrediscono i cittadini palestinesi: li arrestano e li terrorizzano irrompendo nelle loro case, danneggiandone le suppellettili ed il mobilio, e distruggendo anche parti delle case stesse”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.