Cisgiordania: arresti nella notte, scontri a Ramallah

Cisgiordania – Infopal. Il vice capo di villaggio di Kafirat, villaggio a sud di Jenin, è stato sequestrato la scorsa notte dalle forze d'occupazione israeliane.

Asa'ad Sabri Agbariyah è stato prelevato dalla sua abitazione intorno all'una di notte ed è stato condotto in una località sconosciuta. 

In un altro villaggio a sud della provincia, a Jaba'a, i militari israeliani hanno assaltato l'abitazione di Murad Tayyb Sa'id 'Alanah, palestinese di 23enne, portandolo via.

A Beit Sahour (Betlemme), i militari israeliani hanno fatto irruzione in casa di Saher as-Sous, membro del Centro per la Riconciliazione tra i Popoli, organismo finanziatore dell'agenzia Imemc, e lo hanno arrestato.

Nell'area di Ramallah, le forze d'occupazione isareliane hanno lanciato una fitta campagna di assalti e perquisizioni contro abitazioni palestinesi.
I ragazzi sono scesi in strada per cercare di respingere gli israeliani fuori dai propri villaggi.

A Deir Ghassana, Beit Rima e Qarawat Bani Zayed i palestinesi si sono scontrati con unità speciali israeliane. Non si riportano feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.