Cisgiordania: catena di attacchi dei coloni israeliani contro comunità palestinesi

Cisgiordania – InfoPal. La notte tra sabato e domenica scorsa, i coloni israeliani si sono scagliati in una serie di attacchi contro residenti e proprietà palestinesi nella Cisgiordania occupata. L'escalation è seguita all'uccisione di una famiglia di coloni israeliani nell'illegale insediamento di Itamar.

A Betlemme, una famiglia palestinese è stata bloccata dai coloni mentre viaggiava in auto e alcuni membri sono rimasti feriti. 

Nell'area di Nablus si sono riportati scontri tra coloni israeliani e residenti palestinesi ad Awarta dove i coloni hanno tentato di appiccare il fuoco ad alcune proprietà palestinesi.
L'intera provincia settentrionale è stretta tra coprifuoco dei militari e aggressioni dei coloni armati. 

A Burin, gruppi di decine di coloni hanno caricato cittadini palestinesi con il lancio di pietre e bottiglie. I residenti hanno reagito nel tentativo di respingerli. 

Anche a Ramallah numerosi coloni sono giunti dall'illegale insediamento israeliano di Beit El con l'intenzione di avventarsi contro la popolazione palestinese. Qui, due case sono state invase e gli interni sono stati totalmente devastati dai coloni. 

Altri coloni israeliani hanno puntato contro i residenti del villaggio di Bani Ziyad, dove i soldati avevano già disposto la chiusura di tutti gli ingressi. Alcuni autobus sono stati assaltati e numerosi automobilisti palestinesi presi di mira. 

Ad al-Khalil (Hebron), centinaia di coloni armati sono scesi per le strade seguiti dalle forze d'occupazione israeliane. I militari hanno lanciato gas lacrimogeni e bombe sonore per reprimere eventuali tentativi dei residenti palestinesi di rispondere alle aggressioni dei coloni. Un bambino è rimasto intossicato e un funzionario degli apparati di sicurezza palestinesi è stato aggredito fisicamente dai coloni israeliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.