Cisgiordania, febbraio 2011: 180 palestinesi arrestati dalle forze di occupazione

Cisgiordania – Pal.info e InfoPal. Nel mese di febbraio 2011, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato oltre 180 palestinesi, la maggior parte dei quali bambini e donne, in diverse località della Cisgiordania. 37 donne sono ancora in carcere, alcune delle quali in stato di isolamento.

Lo rivela un report della “Palestinian prisoner society” (la Società palestinese per i prigionieri).

L'associazione ha aggiunto che sono stati documentati 16 casi di abuso fisico, duranti i quali i militari israeliani hanno aggredito bambini palestinesi prendendoli a calci e colpendoli con fucili, bastoni, ecc.

Il rapporto evidenzia anche la politica di negligenza medico-sanitaria ai danni dei prigionieri palestinesi rinchiusi nelle carceri di Ramle e Ofer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.