Cisgiordania: incursioni e decine di arresti all’alba di oggi

Ramallah – Wafa'. All'alba di oggi, 8 giugno, le forze d'occupazione israeliane hanno fatto irruzione in numerose città della Cisgiordania.

Hanno assaltato diverse abitazioni, devastandole, ed hanno arrestato dieci palestinesi sulle cui identità ancora non si sa nulla.

Due palestinesi sono stati arrestati a Nablus e dintorni, cinque ad al-Khalil (Hebron) e tre a Ramallah.

Si denunciano altre irruzioni e assalti in abitazioni private di cittadini palestinesi a Za'atara e Shawaur, entrambi nell'area di Betlemme, all'alba di oggi, 8 giugno.

Sempre questa mattina, a Jenin e dintorni, i soldati d'occupazione israeliani hanno sequestrato Sharif 'Amarna mentre usciva dalla moschea del centro della città e hanno prelevato dalle rispettive abitazioni Jamal Haleh, Eyyad Qanairy, Mohammed Mustafa Qatait, Haitham 'Aref Hamdan, Zyad 'Arsan Al-Kilany e Raed Zahar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.