Cisgiordania, la sicurezza dell'Anp prosegue arresti di massa

Cisgiordania – InfoPal. Prosegue la campagna di arresti di cittadini palestinesi da parte della sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp).

Ancora una volta è il nord della Cisgiordania occupata ad essere teatro delle operazioni: a Qalqilya ne sono stati arrestati tre, tra cui uno studente universitario, a Tubas si riporta un arresto e a Ramallah tre.

Tra le ultime notizie, le famiglie di alcuni cittadini palestinesi arrestati dalla sicurezza dell'Anp nelle scorse retate, fanno sapere di essere preoccupate per lo stato di salute dei propri cari, ancora detenuti dalla sicurezza palestinese.
Si tratta di Bilal 'Awwad Abu Asfe di Salfit, Mo'taz Mousa di Ramallah e Mousatfa Hajje di Nablus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.