Clima: Erdoğan non parteciperà al summit in presenza d’Israele

Atene – Ma'an. Il primo ministro turco Tayyip Erdoğan ha annunciato ieri alla greca Skai TV che non prenderà parte alla conferenza sui cambiamenti climatici in programma venerdì ad Atene, se anche la controparte israeliana sarà presente

Secondo l'agenzia stampa britannica Reuters, inoltre, Erdoğan ha anche dichiarato di non voler parlare con Benjamin Netanyahu, dal momento che la tensione dei rapporti tra Turchia e Israele è sempre più forte in seguito all'uccisione dei nove cittadini turchi da parte dei commando israeliani a bordo della Freedom Flotilla.

Un primo ministro che va fiero di un simile intervento armato è un primo ministro con cui non accetto di parlare” ha affermato Erdoğan su Skai TV.

A questo proposito – ha aggiunto -, credo che Israele sia quasi sul punto di perdere un amico molto importante in Medio Oriente, e quest'amico è la Turchia. Credo che debbano pagare per l'audacia che caratterizza la politica di questo governo” (Reuters).

La partecipazione di Erdoğan alla conferenza non è però stata ancora cancellata: il nome di Netanyahu non si trova infatti su internet nella lista di coloro che interverranno all'incontro, e Israele non ha ancora confermato la propria partecipazione (Reuters).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.