Coloni appiccano il fuoco ad automobili e minacciamo le proprietà palestinesi

Nablus – InfoPal.  Ritorna il terrore fondamentalista dei coloni ebrei israeliani tra le comunità palestinesi nella Cisgiordania occupata. Ieri mattina all'alba, un altro episodio si è registrato a Nablus.

Un gruppo di coloni israeliani armati ha fatto ingresso ad 'Awaref, villaggio a sud di Nablus, ha appiccato il fuoco all'automobile di un cittadino palestinese lasciandosi alle spalle minacce scritte sui muri per le strade.

Gli abitanti di 'Awaref hanno raccontato di essere vittime di aggressioni sempre più frequenti ed intense da parte dei coloni israeliani che, nel periodo della raccolta delle olive, minacciano altresì le loro proprietà.

Sempre ieri, a Nablus, nel villaggio di Duma al-Maghayyar, i coloni si sono appostati con le ruspe e hanno confiscato con la forza 15 dunum (circa 15 ettari) di terra agricola palestinese nel villagio di Qaryut.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.