Coloni attaccano autobus palestinese, che si ribalta: 5 feriti.

 

Nablus. Cinque persone sono rimaste ferite lunedì sera dopo che un autobus, fatto oggetto nei pressi di Nablus di un lancio di pietre di coloni israeliani dell'insediamento di Yitzar, si è ribaltato quando l'autista ne ha perso il controllo.

La Mezzaluna Rossa palestinese (PRCS) riporta che cinque passeggeri sono stati condotti al Women’s Union Hospital di Nablus per medicare ferite di lieve e media entità.

Ma una portavoce militare israeliana afferma che si tratterebbe di un semplice incidente stradale, sebbene una denuncia che parla di “lancio di pietre” sia stata compilata presso l'Ufficio di Coordinamento di Nablus.
“Dopo che militari israeliani hanno fatto un sopralluogo, va detto che non vi sono segni di lanci di pietre”, ha affermato.

Ma Ghassan Daghlas, il funzionario palestinese incaricato di monitorare le attività dei coloni conferma la natura dell'incidente. E c'è inoltre del personale medico che assicura che anche le ambulanze sono fatte oggetto di questi lanci di pietre, com'è accaduto lunedì mattina sulla strada che collega Nablus a Ramallah.

La tensione nella zona di Nablus è già alle stelle dopo che l'esercito israeliano, sabato scorso, ha ammazzato tre palestinesi. Ma Israele sostiene che i tre erano gli autori dell'omicidio di un colono israeliano.
Tuttavia, l'uccisione del colono ha coinciso con un innalzamento del livello delle provocazioni messe in atto dai 'coloni' stessi nell'area.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.