COLONI ATTACCANO SOBBORGO DI GERUSALEMME EST: tre palestinesi feriti.


Gerusalemme – Infopal. Ieri sera, una banda di coloni israeliani ha lanciato un attacco contro Sa’diyya, un  sobborgo di Gerusalemme, ferendo tre palestinesi.

Fonti locali hanno riferito che decine di coloni hanno cercato di raggiungere l'abitazione della famiglia Jabir, a Sa’diyya, occupata dalle forze israeliane la settimana scorsa. Ne è nato uno scontro che ha portato al ferimento di tre palestinesi. La polizia israeliana ha arrestato Naser, Ala'a e Raja'i Jabir, proprietari della casa, che sono stati rilasciati dopo qualche ora.

Sono scoppiati altri scontri nei pressi della Porta di Damasco, tra gang di coloni e cittadini palestinesi.

Giovedì scorso, decine di coloni, appoggiati dalla polizia israeliana, avevano dato l'assalto all'abitazione degli Jabir, nella Città Vecchia, scacciandone i proprietari.
La polizia aveva poi imposto la chiusura dell'area, impedendo ai cittadini di entrare o uscire dalle proprie abitazioni.

Jaber aveva presentato denuncia in tribunale, chiedendo la restituzione dell'abitazione occupata illegalmente dai coloni.

Negli ultimi mesi, la prepotenza e la violenza delle bande di coloni israeliani si sta rafforzando sempre di più, e l'entrata al governo di partiti estremisti e razzisti come Yisrael Beitenu e lo Shas stanno inasprendo ulteriormente una situazione di abuso ormai insostenibile per la popolazione palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.